top of page

WEEKEND YOGA E TREKKING 
IN APPENNINO REGGIANO

13 - 14 LUGLIO 2024
Rifugio Segheria, Abetina Reale

L'evento è realizzato in collaborazione con il gruppo di Guide Escursionistiche Vette e Baite

www.vetteebaite.it

​Siete pronti per questi due giorni straordinari di pratiche e cammini? Su e giù per il crinale che divide Emilia Romagna e Toscana, lungo sentieri spettacolari, immersi nel cuore di panorami mozzafiato che esplodono di colori nel pieno dell’estate, proprio in questo contesto magico trasformeremo il nostro essere attraverso la fusione di pratiche yogiche intense e avventure mozzafiato.

Primo giorno partiremo a camminare da Case di Civago e ci immergiamo da subito nel fascino della selvaggia Val Dolo. La salita nel bosco è un toccasana e, al contempo, un tuffo nel passato, attraverso antiche mulattiere e vecchi ruderi, una volta abitazioni delle persone che vivevano e lavoravano nel bosco.

Arriveremo al Passo di Lama Lite e subito dopo al rifugio più antico della storia dell'Appennino Reggiano, il Rifugio Battisti: la vista è privilegiata e consente di ammirare da vicino il Gigante addormentato, il Monte Cusna.

E’ ora di entrare nel cuore dell'Abetina Reale, polmone verde unico nel cuore delle nostre montagne: si scende lambendo la Valle dei Porci per arrivare poco dopo nel cuore del bosco, a pochi passi dal Rifugio Segheria, dove Marcello ci attende per una cena fantastica e senza fine.

Non prima, però, di aver goduto di una pratica di Hatha Yoga al tramonto sul grande prato verde davanti al rifugio, coccolati dal rumore del Torrente Dolo proprio a due passi.

Il secondo giorno inizieremo la giornata godendo dei benefici della pratica Vinyasa Yoga del mattino per risvegliare mente e corpo prima della seconda escursione. Dopo colazione affronteremo la salita verso uno dei luoghi più belli dell'Appennino: i Prati di Monte Vecchio, una mirtillaia senza fine ai piedi del crinale, con una vista eccezionale sul Cimone e le vette intorno.

E poi con decisione verso la vetta del Monte Prado. Raggiunta la cima più alta della Toscana, inizia il nostro percorso di discesa verso il piccolo Lago della Bargetana, incastonato in un circolo glaciale spettacolare.

Rientreremo verso il Rifugio Segheria (possibilità di lasciare dunque lì parte del peso da recuperare al rientro) per iniziare infine la discesa verso le macchine, costeggiando ancora una volta il bellissimo torrente Dolo.

Weekend all'insegna del movimento outdoor assieme alle Guide di Vette e Baite

RIFUGIO SEGHERIA

Il Rifugio Segheria è situato nella valle del torrente Dolo a 1410 m. slm., nel cuore dell’Abetina Reale, zona posta sul confine tra la Toscana e l’Emilia Romagna, delimitato dal massiccio del Monte Prado (mt.2054 slm). Prende il nome dall’antica segheria costruita alla fine del XV secolo dal Ducato Estense e rimasta in funzione fino alla fine degli anni Sessanta del Novecento.

Il rifugio offre servizi di alloggio e ristorazione. Il menù comprende piatti tipici emiliani e di montagna, con ingredienti a km 0.

Grazie alla sua posizione di confine, il Rifugio si presta ottimamente come punto tappa per escursioni sia sul versante toscano che su quello emiliano. Da qui passano infatti numerosi sentieri CAI e percorsi a lunga distanza, di varie difficoltà​.

Rifugio Segheria

Via Abetina Reale, 1/2, 42030

Villa Minozzo RE

  • QUANDO?

Weekend 13 e 14 Luglio 2024

  • DOVE?

Case di Civago, Rifugio Segheria (RE)

  • CHE COSA SI FARÀ

SABATO 13 - A spasso nell’Abetina Reale e pratica di Hatha Yoga al tramonto

DATI TECNICI ESCURSIONE

Km 11 ca.
Dislivello Positivo 700 mt
Durata 5/6 h ca. (soste incluse)

Difficoltà tecniche E
Difficoltà fisiche 3 su 5

HATHA YOGA - Concluderemo la giornata di cammino con una pratica che ci porterà ancora più in contatto con la natura ma soprattutto con noi stessi. La pratica sarà studiata per permettere a tutti di praticare al proprio livello: inizieremo con una parte di centratura e respirazione/ “pranayama” a cui seguirà la parte di “asana” ovvero posizioni e sequenze fisiche che ci aiuteranno ad allungare il corpo dopo il trekking e a rilasciare eventuali tensioni per finire con un parte di meditazione e rilassamento.

DOMENICA 14 - Pratica di Vinyasa Yoga alla mattina e poi sulla vetta del Monte Prado

DATI TECNICI ESCURSIONE

Km 15 ca.
Dislivello Positivo 650 mt
Durata 6/7 h ca.

Difficoltà tecniche E
Difficoltà fisiche 3 su 5

VINYASA YOGA - Inizieremo la giornata godendo dei benefici dello Yoga per risvegliare mente e corpo prima della seconda escursione. La pratica Vinyasa Yoga del mattino sarà una pratica dinamica ed energizzante in cui ci muoveremo da un “asana” (posizione) all’altra al ritmo del nostro respiro. Praticare yoga al mattino porta sempre una sferzata di energia positiva, una dose di caffeina naturale che ci aiuterà ad affrontare al meglio l’intera giornata

Il programma potrà subire delle variazioni in base alle condizioni metereologiche e dei sentieri. L'itinerario e le tempistiche potranno subire variazioni a discrezione della guida/accompagnatore in base alla gestione delle pause, del pranzo e a seconda delle condizioni meteo e del livello di preparazione dei partecipanti

 

  • RITROVO IN LOCO

Il ritrovo in loco è fissato alle ore 9:30 al parcheggio Case di Civago (RE).

Possibilità di organizzare macchinate condivise per raggiungere il punto di partenza.

  • RITORNO

Il rientro alle macchine domenica è previsto intorno alle ore 17:00.

  • A CHI È RIVOLTO

Per quanto riguarda le pratiche yoga l'evento è aperto a tutt*,  praticanti e non, e a chiunque abbia voglia di sperimentarsi attraverso questa bellissima esperienza o consolidare e migliorare la propria pratica.

Le escursioni sono tutte di media difficoltà e non presentano contro indicazioni particolari. Il vantaggio di avere una Guida Ambientale Escursionistica al seguito sarà fondamentale per potervi permettere di scegliere la soluzione più idonea a voi.

Se avete dubbi sul vostro stato di allenamento/forma, contattateci per valutare insieme la vostra condizione in previsione del weekend.

  • COSTO

190€ a partecipante

MAX 15 PARTECIPANTI

La quota comprende:

n. 1 guida ambientale escursionistica e chinesiologo per tutta la durata del soggiorno

n. 1 insegnante Yoga per tutta la durata del soggiorno

n. 2 escursioni giornaliere

n. 2 pratiche yoga

n. 1 pernotto in rifugio

n. 1 mezza pensione (cena, pernotto e colazione; bevande e extra escluse)

Non comprende:

Pranzi al sacco di Sabato e Domenica

Biancheria da camera e da bagno a proprio carico

Bevande ed extra in rifugio

Costi da/per la località di partenza/arrivo

Tutto ciò non menzionato nel “la quota comprende”

  • ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO (facoltativa)

- Costo 19€ - Dettagli della polizza visionabili a questo LINK

Se desideri aggiungere l'Assicurazione dovrai specificarlo al momento della compilazione del modulo d'iscrizione; non appena effettuato il pagamento dovrai inviarci tempestivamente la ricevuta del bonifico, procedura necessaria per l'attivazione dell'assicurazione. 

Informativa extra : Resta sottointeso che in caso di ordinanza restrittiva che vieti lo svolgimento del tour stesso sarà emesso un voucher o rimborso (attraverso il metodo di pagamento utilizzato) dell’intero importo versato al netto delle spese bancarie sostenute dall’organizzazione, pari al 5% dell’importo versato.

  • GUIDA

Luca Adani 

Guida Ambientale Escursionistica e Chinesiologo

Professionistia di cui alla Legge n.4 del 14 gennaio 2013 pubblicata nella G.U. n.22 del 26/01/2013

  • ORGANIZZAZIONE TECNICA

A Tutta Randa Viaggi

Viale Ortigara, 47/c

47921 Rimini (RN)

bottom of page